Patto Elettorale per l’Europa

Il 23-26 maggio 2019 saremo chiamati a votare per i nostri nuovi rappresentanti al Parlamento Europeo, che dovranno approvare o respingere la nuova Commissione Europea.

Non possiamo lasciare che le prossime elezioni europee si trasformino meramente in una lotta tra pro e anti Europei. I cittadini dell'Unione devono avere la possibilità di scegliere l'UE che vogliono! L'Europa non può permettersi di perdere cinque anni con il "business as usual". Dobbiamo usare il nostro voto per chiedere insieme impegni concreti e cambiamenti radicali.

Invitiamo tutti gli Elettori e i Candidati di tutti i partiti a unire le forze e firmare il seguente Patto Elettorale per l'Europa.

Se sei un CANDIDATO

Firmando il Patto Elettorale per l'Europa, TI impegni a promuovere questi principi e, se eletto/a, a respingere la prossima Commissione Europea se non garantirà esplicitamente:

votepact.eu
1. Lotta per la transizione climatica

La prossima Commissione Europea dovrà adottare misure efficaci per proteggere la biodiversità e contribuire a limitare l'aumento della temperatura globale a 1,5 gradi Celsius prevendendo azioni a breve termine e che rendano l’Europea a impatto climatico zero entro una generazione. 

votepact.eu
2. Lotta per l’eradicazione della povertà in Europa

La prossima Commissione Europea deve impegnarsi per rendere l’UE libera dalla povertà, promuovendo un programma per eliminare la povertà infantile in 15 anni al massimo.

votepact.eu
3. Lotta per una retribuzione equa e migliore

La prossima Commissione europea deve garantire pari retribuzione a parità di lavoro e promuovere la contrattazione collettiva per aumentare i salari, affrontare la povertà e la disuguaglianza lavorativa e creare posti di lavoro migliori

votepact.eu
4. Lotta per la democrazia europea e l'equilibrio di genere

La metà dei prossimi commissari dell'UE devono essere donne e almeno 2/3 devono essere stati eletti al Parlamento Europeo.

votepact.eu
5. Lotta contro la frode, l’evasione fiscale, il riciclaggio, il crimine organizzato e la corruzione

La prossima Commissione Europea deve intensificare la lotta contro le frodi fiscali,  l'evasione fiscale, riciclaggio, il crimine organizzato e la corruzione

votepact.eu
6. Lotta per il diritto di aiutare

La prossima Commissione Europea deve garantire ai cittadini il diritto di aiutare rifugiati e migranti bisognosi.

votepact.eu
7. Lotta per l'educazione e il futuro dei giovani

La prossima Commissione Europea deve garantire che ogni giovane europeo abbia il diritto di ricevere un lavoro o un'offerta di formazione professionale entro 4 mesi dalla fine della scuola o dalla fine di un contratto di lavoro. Il bilancio Erasmus+ deve essere triplicato